Benvenuti su Galacticshare.Questo Ŕ un messaggio automatico, dopo la vostra registrazione,vi invitiamo gentilmente a presentarvi nell'apposita sezione..PRESENTAZIONI ..all'interno del Forum,per poter accedere a tutte le sezioni.

Lo Staff di Galacticshare





 
IndiceRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Zelig 2010 - Giancarlo Kalabrugovic

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
fraiulio
Moderatore
Moderatore
avatar

Numero di messaggi : 1916
Data d'iscrizione : 19.03.08
LocalitÓ : italia

MessaggioTitolo: Zelig 2010 - Giancarlo Kalabrugovic   Dom Apr 25, 2010 12:39 am


Giancarlo Kalabrugovic

Uomo
43 anni
palazzi- cintura nord ovest, Milano
Italia
La formazione di Kalabrugovic inizia nel 2000, quando entra a far parte della scuola "Campo Teatrale" di Milano, dove frequenta un corso di recitazione; l'anno successivo inizier� a dedicarsi al teatro Comico, debuttando, nel 2002, nello spettacolo "Sbarlusc", che avr� come tappe importanti teatri come il Verdi di Milano e il Valle di Roma. Il 2003 segna, per Giancarlo, l'esordio sul piccolo schermo: sar� infatti il protagonista di uno spot pubblicitario per la Breil e apparira anche in una scena nella produzione cinematografica Fame chimica, di Paolo Vari e Sergio Bocola. L'anno seguente inizia il suo avvicinamento a diversi laboratori di cabaret , nel 2005, entra a far parte del laboratorio artistico di Zelig, divenendo cos� ospite fisso, nel 2007 di Zelig Off, rampa di lancio per cabarettisti emergenti. Contemporaneamente recita il ruolo di Mimmo, il "figlio della portinaia", personaggio logorroico, guastafeste e con atteggiamenti prettamente da svampito, nel fortunato format Buona la prima, con Ale e Franz, dove tutto ruota intorno a un ristrettissimo canovaccio e la peculiarit� del programma data dalla sempreverde arma dell'improvvisazione. A Zelig Da settembre 2007 viene "promosso" a Zelig, dove impersona un filosofo metropolitano che, interrogato sulle problematiche della societ�, di tutto punto risponde attraverso la lente distorta di "Pino dei Palazzi", un "balordo delle case popolari" che chiede a chiunque gli sta intorno, delle "siga". Kalabrugovic dara sfoggio delle sue grandi qualita con l'imitazione di suoni onomatopeici riscontrabili nel quotidiano, perfettamente corrispondenti a cio di cui "tratta" nella sua analisi. Stramba anche la sua acconciatura (proposta, tra l'altro, gi� in Buona la prima) con capelli completamente rasati e una lunga coda di cavallo attaccata dietro, movenze particolarmente elastiche e accento marcatamente milanese.




Ultima modifica di fraiulio il Mar Mar 04, 2014 11:07 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
http://galacticshare.pureforum.net
gagli
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 1901
Data d'iscrizione : 16.03.08
LocalitÓ : Gotham City

MessaggioTitolo: Re: Zelig 2010 - Giancarlo Kalabrugovic   Dom Apr 25, 2010 11:36 am

Azz...che personaggio
Tornare in alto Andare in basso
Supermao
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 1935
Data d'iscrizione : 14.03.08
LocalitÓ : Baulandia

MessaggioTitolo: Re: Zelig 2010 - Giancarlo Kalabrugovic   Lun Apr 26, 2010 12:39 pm

bellissimo mi fa ridere anche se non parla lol!

_________________
Vuoi conoscere un Isola Magica, dove l' azzurro del cielo si confonde con quello del Mare, dove i profumi e i colori ti confondono, dove anche una piccola pietra racconta una storia......Vieni nel mio Blog capirai di cosa parlo....
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Zelig 2010 - Giancarlo Kalabrugovic   

Tornare in alto Andare in basso
 
Zelig 2010 - Giancarlo Kalabrugovic
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» 26 Settembre 2010 Asta Meeting Art
» Il venerdý Ŕ sempre di Zelig
» 22 APRILE 2010 FINARTE batte una maiolica
» CERCO Fascicoli hachette il mito del titanic (2010)
» Farsetti venerdý 26 novembre 2010 -asta 154

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Musica :: .-
Andare verso: